135 Visualizzazioni

Decaro in “ginocchio da te” prega per le vittime dell’amianto assassino

d0491f9dead7e6aba2f80d8870673115Non abbiamo voluto commentare subito le immagini del sindaco di Bari, sindaco dell’area Metropolitana di Bari e sindaco (Anci) simbolicamente di tutti comuni d’Italia, in ginocchio  a pregare per le circa quattrocento vittime dell’amianto di tutti questi anni. Se proprio ci si voleva raccogliere sarebbe stato più opportuno farlo con un sacerdote e con l’adesione dei personaggi non sorridenti per benedire l’inizio dei lavori di bonifica totale del sito Fibronit e non come erroneamente viene ripetuto, messa in sicurezza( già eseguita a caro prezzo otto anni addietro). Ci siamo segnati la data d’inizio dei lavori che, come credo di aver capito, dovrebbero terminare tra circa due anni e comunque entro il 2018, e seguiremo anche con l’aiuto di droni  il procedere dei lavori.Ricordo per l’ennesima volta al sindaco di Bari Decaro che a pochi metri dalla Fibronit, sono operative scuole materne, scuole elementari, scuole medie e tantissime abitazioni, che dovranno essere protette dai pericoli, cosa che è stata fatta marginalmente in passato. Ripeto, noi seguiremo perchè siamo parti direttamente interessate in quanto abitiamo a due passi dalla fabbrica.

                                                                                                                                                              Ogneram Oicul

L’articolo Decaro in “ginocchio da te” prega per le vittime dell’amianto assassino sembra essere il primo su Metropoli Notizie.

Rispondi