170 Visualizzazioni

Escursioni,Enogastronomia,Volontariato naturalistico all’interno del Parco Naz. dell’Alta Murgia

1551305_635833598078437382_12066030_775767069202123_7454908792986596674_n_gi_850x564

Sarà un weekend ricco di attività all’insegna del turismo sostenibile nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Per gli amanti delle escursioni, domenica 23 ottobre il Club Amici del Trekking (Azione CETS n.4) propone l’itinerario “Autunno Murgiano a Lama d’Ape”. Il percorso si snoderà nei pressi del Bosco Scoparella, lungo mulattiere e fuori pista, tra masserie abbandonate e Jazzi imponenti dove sono indispensabili gli scarponcini da trekking.  La partenza è prevista dallo Jazzo del Canale del Ciuccio alle ore 09.00, dove si tornerà per terminare il percorso con la degustazione di alcuni prodotti locali. Per info e prenotazioni: tel. 3383097258, e-mailinfo@catbari.it
Sempre domenica 23 ottobre è in programma il trekking naturalistico organizzato da Trekking Italia con guida e pranzo in masseria Maggiulli. Il “Trek sulla Murgia dei Cardoncelli” (Azione CETS n.61) prevede un’escursione di media difficoltà lungo le vie del fungo cardoncello, tra i Monti Palumbo e Guardianello. Posti limitati con prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: tel. 0883 692673/333 9802002, e-mail puglia@trekkingitalia.org.
Nelle attività in programma per questa settimana c’è spazio anche per chi vuole contribuire attivamente alla crescita culturale del proprio territorio e diventare protagonista nella tutela del paesaggio. Inachis Bitonto organizza l’attività “I sentieri dei Volontari” (Azione CETS n. 8) con un percorso di 13 chilometri dal Piano d’Annaia alla Pisticchia, in un paesaggio carsico caratterizzato da capoventi e doline, in cui emergono le Tombe a Tumulo dell’antica necropoli di Coppa di Sotto. Per aderire alle iniziative   è necessario iscriversi, almeno tre giorni prima, all’Associazione Inachis Bitonto compilando il modulo da volontario e versando una quota annuale di 10 euro. Per informazioni tel. 3384661551 / 3207707751, e-mail bitonto@inachis.org.
Per chi preferisce le escursioni di media difficoltà, il Centro Visite del Parco nazionale dell’Alta Murgia prevede, per domenica 23 ottobre, “Bosco dei Fenicia e i querceti residui della Murgia. Escursione a piedi”, un itinerario di circa 5 chilometri con un dislivello di circa 100 metri, tra strade sterrate e piccoli tratti asfaltati. Dal Tratturello Regio allo Jazzo del Termite fino al canale dell’acquedotto pugliese, si camminerà attraversando zone boscose per giungere nel querceto.    Per prenotazioni tel. 0803743487 / 3392063223, sito www.centrovisitatorredeiguardiani.com, e-mailinfo@centrovisitatorredeiguardiani.com.
Per tutti gli amanti della birra, infine, “Torre dei Guardiani” propone, per sabato 22 ottobre, il “Laboratorio. Produzione birra artigianale”. Il workshop si attiva con un numero di partecipanti minimo di 8 persone fino ad un massimo di 15. Il costo è di 55 euro ed è comprensivo di tutto il materiale per la realizzazione della birra, del materiale didattico e dell’utilizzo dell’attrezzatura. Per prenotazioni tel. 080 3743487/339 2063223, e-mailinfo@centrovisitatorredeiguardiani.com.
Continuano, infine, i laboratori del gusto promossi da Follow Me to Alta Murgia con Slow Food Condotta delle Murge. Questa settimana si parlerà di “Carne al cubo: mangiamola tutti, mangiamone meno, mangiamola meglio” e di “I Tesori della Murgia ovvero Legumi, Cereali e Pani della Murgia”. I due eventi si terranno rispettivamente sabato 22 ottobre alle ore 18.00 e domenica 23 ottobre alle ore 10.00 nella Sala Conferenze Biblioteca Civica a Cassano delle Murge. Per acquistare i biglietti www.followmetoaltamurgia.com.

 

L’articolo Escursioni,Enogastronomia,Volontariato naturalistico all’interno del Parco Naz. dell’Alta Murgia sembra essere il primo su Metropoli Notizie.

Rispondi