214 Visualizzazioni

FURTO IN CASA A VUOTO : E I RAPINATORI AMMAZZANO IL POVERO CANE

Brutta vicenda nell’area metropolitana barese dove per vendetta di non aver trovato valori e preziosi in casa i rapinatori hanno rinchiuso ed ammazzato in un forno a microonde il piccolo yorkshire terrier. Tutto si consuma nel centro urbano di Cassano quando all’imbrunire dell’altra sera in un appartamento vissuto da una signora anziana si intrufolano dei ladri alla ricerca di fortuna. L’anziana proprietaria è fuori casa e lascia come al solito il suo piccolo animale da compagnia a custodire l’abitazione. I ladri incominciano a rovistare e mettere a soqquadro l’appartamento. Infastiditi dall’abbaiare del cane i delinquenti non hanno trovato di meglio che rinchiuderlo nel forno a microonde e con la crudeltà degna del peggiore essere vivente lo hanno arso vivo. Al rientro a casa dell’anziana, l’amara sorpresa di ritrovare il cane ammazzato oltre che tutta la casa in disordine totale. Successivamente, l’intervento dei Carabinieri della stazione locale per l’avvio delle indagini e la scrupolosa raccolta di elementi utili per la risoluzione del tragico caso.

Rispondi