919 Visualizzazioni

Cinque film girati in Puglia tra i 100 più visti nel 2016

Sono stati diffusi i dati Cinetel, che rileva 3438 schermi, pari al 93% delle presenze dell’intero mercato Italiano, presentati a Roma dalle associazioni degli esercenti Anec e Anem e dai distributori e produttori dell’Anica.

La presentazione è stata introdotta oggi a Roma dal presidente Anica, Francesco Rutelli, con tutti i numeri del Cinema in crescita: nel 2016 venduti 105.385.195 biglietti. Presenze aumentate del 6,06% rispetto all’anno precedente. Crescono anche gli incassi: 661.844.025 Euro (+3,86%).

Cresce il numero di film distribuiti, che sono stati 554 (di cui 208 italiani o coprodotti), a fronte dei 480 (e 189) del 2015. Seguono i titoli prodotti in Usa (158), Francia (50), Uk (29), Spagna (12) e Germania (11).

Aumenta la quota di mercato del cinema italiano, che in termini di presenze cresce al 28,71%, contro il 21,35% del 2015. Cinque film girati in Puglia sono tra i 100 (tra Italiani e stranieri) più visti nel 2016.

Secondo dati Cinetel, elaborati dal blog Apulia Cinema, Tra i titoli girati (anche in parte) in Puglia si segnalano: Quo Vado (9.367.977 spettatori. Nella Foto); Non c’è più Religione (645.033); Point Break(510.354); Un Natale al Sud (509.883); La Cena di Natale (373.635).

Adriano Silvestri

Rispondi