323 Visualizzazioni

ANZIANO ACCECATO DALLA GELOSIA SPARA ALLA MOGLIE

Quando l’amore oltrepassa ogni limite la mente umana si trasforma. C’è chi definisce quei secondi fatali “raptus” o chi semplicemente pazzia sta di fatto che a Brindisi, Rocco Bellanova, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo, dalla tenera età di 79 anni, dopo una vivace lite di gelosia con la moglie  ha pensato male di impugnare un fucile e spararla al volto colpendola nella zona occipitale terminale. All’allarme  dei vicini sono accorsi i carabinieri e la polizia municipale che hanno bloccato l’anziano fuciliere con l’arma tra le mani e prestato immediato soccorso alla moglie distesa a terra in una pozza di sangue. L’immediato ricovero in ospedale ha tranquillizzato i famigliari perché  i medici hanno riferito che le condizioni di salute sono gravi ma guaribili. Al momento per Rocco Bellanova sono scattati gli arresti domiciliari.

 

Rispondi