555 Visualizzazioni

Ermal Meta a Sanremo tra i Big

Esattamente dodici mesi fa iniziava l’avventura solista di Ermal Meta, in gara al Festival di Sanremo nella categoria Giovani. Ciò ha dato al pubblico la possibilità di conoscere quest’artista con il brano Odio Le Favole, presentato sul palco dell’Ariston, e qualche giorno dopo con l’uscita dell’album Umano, presentato anche su Fly Tv nella trasmissione Incontri Musicali. Da questo album è stata estratta A Parte Te, hit dell’estate 2016 e gettonatissima in tutte le radio, tanto da entrare tra i classici del pop italiano.

Dopo una stagione così ricca di successi, nel prossimo mese di febbraio Ermal calcherà nuovamente quel palco che tanta fortuna gli ha portato. Il brano che verrà proposto nella kermesse sanremese è Vietato morire, una canzone che descrive con “ferma delicatezza” la violenza sulle donne come sui bambini, senza retorica, senza lacrime, ma con un monito solido come un macigno: “ricorda di disobbedire perché è vietato morire”.

Il testo – giudicato tra i migliori dalla stampa che ha potuto ascoltarlo e applaudirlo in anteprima – si appoggia su un arrangiamento, una melodia e una ritmica che regalano freschezza, inserendo l’autore tra coloro che renderanno ancora più bello e interessante questo Festival di Sanremo 2017.

Possiamo già anticiparvi che venerdì 10 Febbraio verrà distribuito da Artist First VIETATO MORIRE, doppio CD in vendita a prezzo di un album singolo che conterrà anche Umano. Ciò ha lo scopo di certificare il percorso di questo artista e permettere a chi ancora non l’ha fatto di conoscere il lavoro integrale di  Ermal Meta, attraverso 9 brani inclusi in Umano e 9 nuove canzoni per VIETATO MORIRE.  Comprese anche 2 featuring che impreziosiscono il progetto: Elisa in Piccola Anima e Luca “Vicio” Vicini (Subsonica) ne La Vita Migliore.

Rispondi