581 Visualizzazioni

“Tutta colpa mia”, album e instore per Elodie

Da pochissimi giorni è uscito “Tutta colpa mia”, il nuovo album di Elodie prodotto da Luca Mattioni ed Emma che contiene, tra gli altri, l’omonimo brano presentato in gara al 67° Festival di Sanremo, con cui l’artista ha dimostrato le sue incredibili capacità canore e interpretative, incantando il pubblico. Partito anche l’instore tour che giovedi 23 febbraio porterà Elodie al Feltrinelli Store di Bari in via Melo, mentre venerdi 24 farà tappa a La Feltrinelli di Lecce e l’11 marzo al centro commerciale Auchan di Mesagne (BR). Le altre date sono disponibili sul sito della Universal Music Italia.

Tutta colpa mia” è un album suonato e registrato in presa diretta. Unisce elementi tipici degli anni ‘60 a elementi del new soul inglese. Per creare una nuova idea di pop che ben si sposa con la timbrica calda e unica di Elodie, sono stati utilizzati strumenti vintage, riverberi a molle e delay a nastro.

Tante le collaborazioni all’interno dell’album, dal featuring con Zibba in “Amarsi basterà” (già autore del brano), agli importanti autori che hanno scritto per lei: Federica Abbate, Amara, Roberto Angelini, Jez Ashurst, Mark Bates, Giovanni Caccamo, Federica Camba, Mario Cianchi, Marco Ciappelli, Emma, Dario Faini, Jack Jaselli, Jonny Lattimer, Ermal Meta, Emma Rohan e molti altri.

Tredici tracce, che spaziano tra ballate acustiche, dove gli archi richiamano la scrittura da soundtrack dei grandi classici britannici, a up-tempo energici che riescono a mettere in risalto la grande capacità interpretativa di una cantante che, nonostante la giovane età, dimostra tutta la sua maturità nel riuscire a vestire perfettamente uno stile che non è per tutti.

Elodie, classe 1990, ha come tratti distintivi degli occhi enormi e fantastici capelli rosa. Si è fatta conoscere quando nel 2015 entra ufficialmente nella scuola di Amici di Maria De Filippi. Colpisce subito grazie alla sua incredibile voce e alla capacità di commuoversi e far commuovere il pubblico. La sua fragilità è però solo apparente: sul palco ha conquistato tutti grazie alla sua grinta e alla capacità di regalare nuove sfumature alle canzoni che interpreta. Nel programma, oltre ad aggiudicarsi il secondo posto, conquista il Premio della critica giornalista Vodafone e il Premio RTL 102.5 – Amici alla radio. Il 20 maggio 2016 esce il suo primo EP, “Un’altra vita”, prodotto da Emma e Luca Mattioni, certificato oro da FIMI/GfK Italia e contenente otto brani inediti, tra cui il singolo scritto da Fabrizio Moro che dà il titolo all’album e “Amore avrai, scritto da Emma, Luca Mattioni e Mario Cianchi. Partecipa al Coca-Cola Summer Festival 2016, prima apparizione televisiva dopo l’avventura di Amici e vince la seconda serata conquistando il Premio Rtl 102.5.

Dopo aver aperto alcune date dell’Adesso Tour di Emma lo scorso settembre, il 26 aprile Elodie salirà sul palco dell’Alcatraz di Milano come assoluta protagonista del suo primo live, in cui presenterà dal vivo i suoi brani inediti, tra cui quelli del suo nuovo progetto discografico.

È possibile vedere il video del brano sanremese “Tutta colpa mia, diretto da Gaetano Morbioli, al seguente link: https://youtu.be/7s_NNYdUo_8

Il brano, scritto da Emma, Pollex, Angiuli e Cianciola, ha un sapore retrò con un testo moderno, che racconta e analizza i sentimenti di una relazione difficile da chiudere definitivamente, dove la donna reagisce e non è vittima, anzi è proprio lei a prendere in mano la situazione.

A settembre apre alcuni dei concerti dell’Adesso Tour di Emma ed è la più giovane ospite di Amiche in Arena, il concerto di beneficenza organizzato da Loredana Bertè e Fiorella Mannoia all’Arena di Verona.

Questa la tracklist dell’album “Tutta colpa mia” (Universal Music): “Tutta colpa mia”, “Amarsi basterà” (feat. Zibba), “Fine”, “Semplice”, “Sono pazza di te”, “Verrà da sé”, “La mia strada verso il sole”, “La differenza”, “Giorni bellissimi”, “La gelosia”, “Una favola non è”, “La cosa che rimane”, “La verità”.

Appuntamento dunque per giovedi 23 a partire dalle ore 15.00. Per avere l’autografo occorre acquistare il cd presso La Feltrinelli di via Melo e ritirare il pass che dà accesso prioritario al firmacopie (fino ad esaurimento).

Rispondi