342 Visualizzazioni

“Ci sono giorni”: primo inedito e videoclip per Mara Musci

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Da martedì 7 marzo è on line e disponibile su tutte le piattaforme di vendita “Ci sono giorni” di Mara Musci. Questo brano è il primo inedito della giovane cantante di Corato (BA) allieva dell’ex docente del talent show “Amici” in onda sulle reti Mediaset.

Il brano, autoprodotto, arrangiato dallo studio Delta Top di Roma e supervisionato da Grazia di Michele, racconta di un momento particolare della vita di una ragazza, di una qualsiasi giovane donna, ovvero la fine di una storia d’amore. L’argomento, sviscerato dalla stessa cantante, viene trattato con arguta semplicità e particolare sensibilità.

È un brano – ha affermato Mara Musci – che ho scritto dopo un periodo un po’ particolare della mia vita, che quasi tutti vivono. Mi auguro che venga apprezzato e che all’ascolto possano arrivare delle emozione, sia attraverso la mia voce che attraverso le parole del testo. Io sono molto soddisfatta di questa esperienza esaltante nella quale sono stata affianco a figure professionali che mi hanno aiutata”.

Nata nel comune barese nel luglio 1993, studentessa di Giurisprudenza all’università di Bari, Mara si è avvicinata al canto partecipando come protagonista a vari musical in una parrocchia del suo paese. Un anno dopo ha intrapreso lo studio, che continua ancora oggi, con il maestro Mazzone Giovanni con il tenore Aldo Caputo, con il Maestro Marilia Papaleo e attualmente con il Maestro Sante Schiavone. Ha partecipato a vari spettacoli e concorsi canori tra cui “Il mio canto libero show”, tenutosi al Palasport di Andria nel 2012 e classificatasi al secondo posto. È stata protagonista de “il canzoniere italiano”, un tour musicale in varie città della provincia di Bari, nel settembre 2013 si è esibita a Corato in apertura del concerto di Cristina D’Avena, nell’ottobre 2015 ha partecipato ad “Area Sanremo”, con un brano scritto e arrangiato da Beppe Stanco, tra settembre e ottobre 2016 ha rappresentato l’Italia in un festival internazionale in Bulgaria classificandosi al primo posto e nel dicembre 2016, in occasione dell’evento “Le voci dell’anima”, tenutosi a Corato, ha duettato con Grazia di Michele cantando “gli amori diversi”, brano con il quale la stessa insegnate si è aggiudicata il terzo posto nel Sanremo nel 1993.

Insieme alla canzone, nello stesso giorno è stato anche pubblicato il videoclip realizzato dalla regista e video maker di Bari Fabiola Spaziani per Soundsmusic.

È stato strutturato uno storyboard del video che andasse a rispecchiare la canzone e il senso della stessa. Abbiamo utilizzato delle location che valorizzano la Puglia, ma non le solite belle ma scontate. Siamo andati alla ricerca di posti più particolare che a colpo d’occhio non si collegano alla regione, come ad esempio le cave a Trani e le saline a Margherita di Savoia. Abbiamo cercato di essere il più originali possibili”.

Rispondi