386 Visualizzazioni

Fabrizio Moro porta “Pace” con l’instore tour

E’ stato appena pubblicato “Pace” (Sony Music Italy), il nuovo album di inediti di Fabrizio Moro, che contiene il singolo sanremese “Portami via”, il cui videoclip ha già superato i 13.000.000 di visualizzazioni. Diretto da Andrea Folino con l’attore Fabrizio Ferracane come protagonista, il videoclip è una metafora dell’amore universale capace di abbattere qualsiasi paura.

Mercoledì 15 marzo alle 18.30 Fabrizio Moro presenterà “Pace” con un mini live a La Feltrinelli in via Melo 119 a Bari, accompagnato al pianoforte dal maestro Claudio Junior Bielli. Sarà l’occasione per incontrare i numerosi fans. L’artista sarà successivamente a Torino il 16 marzo a La Feltrinelli (Stazione di Porta Nuova – ore 18.30) e a Bologna il 17 marzo sempre a La Feltrinelli (Piazza Ravegnana, 1 – ore 18.00).

Questa la tracklist dell’album: “Pace”, “Tutto quello che volevi”, “Giocattoli”, “Semplice”, “Portami via”, “La felicità”, “L’essenza”, “Sono anni che ti aspetto”, “Andiamo”. “È più forte l’amore” (con Bianca Guaccero), “Intanto”.

L’artista porterà sul palco “Pace” in anteprima live il 20 aprile al Fabrique di Milano e il 26 maggio al Palalottomatica di Roma. I biglietti per i due concerti sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it.

Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo 8 album in studio e la raccolta “Atlantico Live”. Oltre all’edizione appena finita, durante la quale il brano “Portami via” ha ricevuto la “Menzione Premio Lunezia per Sanremo” come miglior testo in gara nella sezione Campioni, Moro ha già partecipato a quattro Festival di Sanremo come cantautore e due come autore: vince nel 2007 tra le Nuove Proposte con “Pensa”, brano con il quale si aggiudica anche il Premio della Critica “Mia Martini” e conquista il podio nel 2008 tra i Campioni con “Eppure mi hai cambiato la vita”. Nel corso degli anni, diversi suoi brani sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV.

 

Rispondi