65 Visualizzazioni

A Binario F, Smart Community Lab: per dare forma alle idee digitali più innovative.

Facebook, il social network più diffuso al mondo, lo scorso 9 ottobre ha inaugurato, a Roma, il centro per le competenze digitali denominato “Binario F from Facebook”. Si tratta di un progetto davvero innovativo che si propone di diventare un vero e proprio punto di riferimento per le imprese, istituzioni e cittadini che hanno il desiderio di migliorare la propria preparazione sui temi legati al digitale.

“Binario F” sorge nella Capitale nei pressi della Stazione Termini, in uno spazio di 900 metri quadrati messo a disposizione da  LVenture Group e LUISS EnLabs. Qui, aziende, enti e semplici cittadini potranno confrontarsi sui temi legati all’innovazione e alla tecnologia.

Ridurre il cosiddetto Digital Divide, cioè il divario esistente tra chi ha accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione  e chi ne è escluso, in modo parziale o totale,  è un’obiettivo di civiltà assolutamente prioritario. Piaccia o no, la rivoluzione digitale rappresenta un’evoluzione radicale ed epocale, dal quale nessuno può sottrarsi. Pensare di non vivere una vita online accanto a quella offline significa restare esclusi da un cambiamento che coinvolge proprio tutti. Dalla ricerca del lavoro, allo shopping online, dalla fruizione dell’informazione ai rapporti con la Pubblica Amministrazione, l’uso del digitale e della rete è diventato praticamente un bene prezioso ed irrinunciabile. Anche la nostra stessa identità reale, oggi, grazie alle tecnologie, è diventale identità digitale che ci rappresenta ovunque nella rete.

“Binario F”, dunque, in quest’ottica promuove il progetto Smart Community Lab, pensato per favorire la realizzazione di idee basate sull’uso delle tecnologie digitali per migliorare la vita dei cittadini, per rendere più efficaci i servizi pubblici, per potenziare la sostenibilità e lo sviluppo delle attività commerciali.

Il programma, in collaborazione con Elastic Thinkers,  si pone l’obiettivo di aiutare a trasformare un progetto in prodotto, servizio o startup.

Il prossimo 8 novembre, presso lo spazio “Binario F”,  si terrà l’incontro di presentazione finalizzato a far conoscere i dettagli del programma. Grazie all’utilizzo del Fast Innovation Box, un  serious game ideato da Elastic Thinkers, gli aspiranti innovatori e imprenditori potranno conoscere le tecniche e gli strumenti usati dai designer per creare prodotti e servizi di successo.

La partecipazione al workshop permette di accedere alla selezione per partecipare alla prima edizione dello Smart Community Lab, il cui inizio è fissato per il 22 novembre. Sono previsti sei incontri settimanali di quattro ore.

Rispondi