41 Visualizzazioni

Un successo la Notte dei Giganti di Ostuni

Si è appena conclusa ad Ostuni una 2 giorni di festa, allegria e spensieratezza che ha visto la partecipazione di numerosa gente di Ostuni paesi limitrofi e anche posti più lontani. Street band, giocolieri, bolle di sapone, spettacoli con il fuoco, Freestyler, mimo… in un atmosfera, sì, da favola! Tutti con un unico intento, rivivere anche se per poche ore, un’atmosfera dai toni da favola che ha rallegrato grandi e piccini. Anche qui, in due serate novembrine, si è andato ben oltre le aspettative, un altro successo targato “SMILE” del giovane e capace Manuel Manfuso che, con la sua Associazione Smile Organizzazione & Gestione Eventi, ha dimostrato ancora una volta di essere un punto saldo in materia di manifestazioni di questo tipo. Impresa non facile, come lui stesso racconta: “Quando dopo Borgo Infuocato, L’evento organizzato con grande successo a Cisternino, sono stato contattato dall’assessore Vittorio Roberto Carparelli di Ostuni, per organizzare anche da loro qualcosa che movimentasse la città, a primo acchito è stata per me una sfida! Tutti mi dicevano che era impossibile organizzare un evento in 10 giorni ma, questo non ha fatto altro che alimentare la mia voglia di fare sempre meglio e dimostrare che, con la tenacia e l’impegno si possono raggiungere grandi risultati. È stata un’impresa non facile ma quello che si è visto in questi due giorni in termini di affluenza mi ha riempito di enorme soddisfazione e spronato a fare sempre meglio. La mia mente è già al lavoro per un prossimo evento.”
Grande soddisfazione anche da parte dell’assessore Carparelli. Nelle sue parole c’è tutto l’orgoglio di chi sa di aver puntato tanto su un’impresa ardua e, di aver vinto la scommessa. “Vedere Ostuni così piena, con tanta affluenza il 3 e 4 novembre quindi, rivivere un po’ il mese di agosto con il calore della gente,  è sicuramente un’emozione difficile da descrivere.
Mi complimento con l’Associazione Smile di Manuel Manfuso per il lavoro svolto, per le capacità professionali e comunicative. Spero che questo sia l’inizio di una collaborazione che possa portare risultati buoni ad Ostuni, cosi come in Valle d’Itria. Perché é importante fare rete con imprenditori capaci per poter ottenere risultati di destagionalizzazione”.
Ora agli spettatori una domanda: siete sicuri che la storia finisca qui? Lo scoprirete tra le vie di Locorotondo il 17 novembre, dove altri magici personaggi prenderanno vita. Aprite un nuovo libro, alzate gli occhi al cielo e state a guardare: LA NOTTE DEI GIGANTI sta arrivando!

Rispondi