59 Visualizzazioni

“Alchimie partecipative. Sperimentare insieme il cambiamento”: due giorni folgoranti

30 novembre e 1 dicembre 2018
Sala convegni dell’ex Convento dei Cappuccini
Bitonto (BA)

Si può scegliere di rompere il setting formativo cambiando la disposizione delle sedie o usando le tecnologie più avanzate.
Oppure, si può scegliere di dare spazio, con il compito di parlare di apprendimento est-etico e di futuro, a una fisica dell’infinitamente piccolo come Michela Prest, a una urbanista esperta di processi di pianificazione urbana come Lidia Decandia, a una pedagogista ricercatrice di hope skill come Antonia Chiara Scardicchio, a un prete amico di ‘quelli in carrozzina’ come don Giacomo Panizza, a uno psicologo clinico curioso indagatore del valore performante delle parole come Alessandro Taurino.
Bisogna solo avere il coraggio di rischiare. 
Non si sa se il passo più lungo lo hanno fatto quelli della Meridiana, chiamando questi esperti o loro accettando di confrontarsi con i partecipanti, coraggiosi anche loro.
Certo è che il muro di parole fatto di blocchi di senso, raccolti prima da Fedele Congedo, poi estrapolati dai partecipanti, riorganizzati in gruppo secondo una narrazione dalle possibilità infinite, è diventata un traccia per una comunità generativa. Due giorni fa nessuno l’avrebbe immaginato possibile. Ora inchioda tutti a un muro.
Il 30 novembre e il 1° dicembre continua l’esperienza di  Alchimie partecipative. Sperimentare insieme il cambiamento. I saperi e le competenze di ognuno che sceglierà di esserci impareranno ad armonizzarsi con i saperi e le competenze degli altri. In fondo il cambiamento si sperimenta solo cambiando insieme.
Alchimie partecipative. Sperimentare insieme il cambiamento” è un Seminario esperienziale di approfondimento, in particolar modo agli ordini professionali degli assistenti sociali, psicologi e psicoterapeuti, ma anche ai docenti di tutti gli ordini e gradi, agli educatori e agli studenti universitari, organizzato in collaborazione con il Don Bosco Centro Orientamento.

Il convegno è accreditato MIUR e accreditato presso l’Ordine degli Assistenti Sociali per un totale di 12 crediti (10 formativi e 2 deontologici o professionali).

Scuola, servizi, privato, sociale e famiglie possono costituire dei gruppi di lavoro che operano insieme per poter produrre idee creative e prassi solide che aiutino le persone vulnerabili, fragili, a disagio e sofferenti. Fare gruppo però richiede specifiche competenze tecniche: come apprenderle? Conoscendo e sperimentando un metodo insieme, attraverso l’esperienza vissuta in piccoli gruppi coordinati con tecnica operativa.

L’importante per produrre cambiamenti, infatti, è capire come far funzionare la rete multidisciplinare che s’incontra attorno ai nuovi bisogni dei bambini, dei genitori e della comunità.

Per esigenze di spazio, “Alchimie partecipative” è a numero chiuso.


PROGRAMMA

Nel corso dei due appuntamenti formativi, momenti di lezione teorica si alterneranno a workshop in gruppi, entrambi guidati da Paola Scalari e Rodolfo Picciulin.

VENERDÌ 30 NOVEMBRE 2018

ore 14,45 | Accoglienza dei partecipanti
ore 15,00 | Il senso dell’incontrarsi con Elvira Zaccagnino
ore 15,30 | Gruppalità: conoscere il gruppo
ore 16,00 | Gruppi coordinati
ore 17,30 | Pausa
ore 18,00 | Comunicazione: i conflitti e le risorse di un gruppo
ore 18,30 | Gruppi coordinati

SABATO 1 DICEMBRE 2018

ore 9,30 | Accoglienza dei partecipanti
ore 10,00 | Terre di confine: il vissuto istituzionale e il senso di appartenenza
ore 10,30 | Gruppi coordinati
ore 12,00 | Pausa pranzo
ore 14,00 | Progettare insieme: costruire gruppi di lavoro operativi
ore 14,30 | Gruppi coordinati
ore 16,00 | Pausa
ore 16,30 | Plenaria di riflessione condivisa alla presenza di Lazzaro GiganteRosy Paparella e Elvira Zaccagnino

Per saperne di più su contenuti e formatori: http://bit.ly/2ILdpXa

———————–

Il seminario esperienziale è inserito in un ciclo di appuntamenti formativi che comprende anche “DISEGNARE COMUNITÀ, L’apprendimento come esperienza est-etica” previsto per il 16 e 17 novembre 2018. Per maggiori informazioni: http://bit.ly/2lPGZSc

È possibile iscriversi ad un singolo seminario esperienziale al costo di 80,00 euro, oppure ad entrambi per un costo totale di 130,00 euro. Tutte le informazioni su costi e iscrizioni qui: http://bit.ly/2Nkeo3S

CONTATTI
Edizioni la meridiana
tel. 080 397 1945 / 329 839 1330 / 345 453 0009
e-mail: infoscuola@lameridiana.it

Rispondi