61 Visualizzazioni

Quartetto Abreu, giovanissimi e talentuosi in concerto

È dedicato ad Amnesty International il concerto del Quartetto Abreu in programma a Bari, nella Chiesa di San Marcello, venerdì 23 novembre (ore 20.30, ingresso libero), secondo appuntamento della rassegna Note Solidali diretta da Flavio Maddonni per l’associazione Misure Composte. Il Quartetto Abreu, che propone un programma comprendente musiche di Beethoven, Dvorak e Elgar, è un complesso d’archi di giovanissimi musicisti pugliesi (Ludovica Fanelli, violino; Francesco D’Alessandro, violino; Emilia Frugis, viola; Claudia Notarstefano, violoncello) formatosi nell’ambito delle attività di musica da camera del Conservatorio di musica «Nino Rota» di Monopoli e rappresenta una delle più belle realtà recentemente nate all’interno degli istituti musicali pugliesi.

Rispondi