622 Visualizzazioni

L’Ospitalità Religiosa si presenta alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano

 

Dal 2 al 4 aprile alla B.I.T. l’appuntamento con le strutture religiose e laiche che fanno dell’’ospitalità e dell’’accoglienza la loro mission

 

Un’’ospitalità fatta di conventi, eremi e monasteri, ma anche di tanti laici che aprono le porte a gruppi e famiglie sensibili alla spiritualità o all’esigenza di accogliere persone (e non numeri) che non scendono necessariamente a patti col turismo commerciale.

E’’ questa la particolare formula che il portale www.ospitalitareligiosa.it presenterà alla Borsa Internazionale del Turismo a FieraMIlanoCity dal 2 al 4 aprile (per il pubblico solo domenica 2).

Una presenza quindi diversa, esperienziale, non legata agli operatori turistici tradizionali, ma forte di 4500 strutture e oltre 100.000 posti letto in tutte le 20 regioni italiane.

Numeri importanti a cui si aggiungono i 50.000 utenti che ogni mese cercano sul portale www.ospitalitareligiosa.it dati e informazioni su soggiorni al mare come in montagna, nelle città d’arte come nella natura, nei luoghi dello spirito come in quelli dello svago.

Un’’offerta quindi a 360 gradi, pur sempre nella tradizione di una sobrietà che si coniuga con l’’attenzione verso i bisogni della persona e dello spirito. Il tutto senza trascurare iniziative umanitarie destinate ad ospitare gratuitamente quelli che un turismo vero non potrebbero permetterselo. E’ questo è uno dei tasselli che fa la differenza.

La B.I.T. sarà aperta al pubblico solo domenica 2 aprile (biglietto a 5 € per chi lo acquista online), mentre il 3 e il 4 aprile sono giorni riservati alla stampa e agli operatori di settore. Lo stand A15 di www.ospitalitareligiosa.it è nel padiglione 4, tra quelli della Regione Marche e del Comune di Milano. Un simpatico gadget (fino ad esaurimento) sarà offerto a chi lo visiterà.

Rispondi