273 Visualizzazioni

Sposi nel Borgo antico, Bisceglie dice si alla IV edizione delle kermesse

La città ha pronunciato il suo sì a Sposi nel Borgo antico, 40 mila presenze per la kermesse dedicata al giorno più bello. Si pensa già all’edizione 2019

All’indomani della conclusione della IV edizione di Sposi nel Borgo antico “The colors” a Bisceglie è tempo di bilanci.

Un grande abbraccio da parte dei visitatori che hanno espresso entusiasmo e curiosità attorno ad una kermesse che si conferma unica nel suo genere anche per la location scelta: questa la sensazione nel vedere uno dei più bei centri storici di Puglia gremito di gente. Una sorta di quadrilatero del wedding che coinvolge piazze, palazzi storici, vicoli biscegliesi, “vestendoli di fiori d’arancio”.

“Una due giorni con tutto per gli sposi”, commentano a chiusura della manifestazione gli ideatori e promotori di Sposi nel Borgo antico Gianluigi Dell’Orco diBYCYCLE Studio Adv & Mkt e Vito Di Ceglie con la sua Cosmopolitan Agency, che hanno fuso le loro competenze per dare visibilità alle attività biscegliesi coinvolte ma anche a quelle delle città limitrofe, in collaborazione con Confcommercio Bisceglie, Bisceglie Viva e Associazione Borgo antico Bisceglie e il patrocinio del Comune di Bisceglie. “Il nostro scopo è sempre quello di far ‘rivivere Bisceglie’ e il suo cuore pulsante di storia e, seppur con tante difficoltà, anche quest’anno ci siamo riusciti con un risultato importante. Tantissimo pubblico di ogni età, infatti, circa 40.000 presenze, ha affollato il nostro centro storico e si è divertito, entusiasti anche gli espositori che hanno raccolto consensi e contatti utili. Il nostro è un arrivederci al 2019 con una formula totalmente rinnovata. Stiamo pensando – preannunciano Di Ceglie e Dell’Orco – ad una edizione indimenticabile per festeggiare il primo lustro di Sposi nel Borgo antico, e auspichiamo che proprio in quella occasione l’amministrazione sia più presente dal punto di vista organizzativo, visti i flussi che la manifestazione riesce a convogliare nella cittadina del nord barese. Ma non solo, sproniamo gli atelier di abiti da sposa e cerimonia e i potenziali espositori a investire e credere in una manifestazione con questi numeri. Ci preme poi – concludono gli organizzatori – ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questa quarta edizione che aveva come focus proprio tutti i colori dell’intrattenimento, la musica e gli spettacoli di qualità per il matrimonio. Dalle band musicali, ai dj, al nuovo direttore artistico entrato in scena quest’anno Giuseppe Lamantea, sino agli espositori del settore wedding, infine il nostro addetto stampa Annamaria Natalicchio con Sinestesie Mediterranee, i volontari del Gruppo A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) Trani e i fantastici ragazzi dell’Istituto I.I.S.S. Sergio Cosmai.

L’appuntamento con Sposi nel Borgo antico è al 2019.

Rispondi