237 Visualizzazioni

Torna Levante PROF, la fiera dell’enoagroalimentare made in Italy

Dal 10 al 13 marzo la Fiera del Levante ospiterà la sesta edizione di Levante PROF, la più importante fiera del Mezzogiorno che valorizza il vero “made in Italy” agroalimentare.

Panificazione, pasticceria, pizzeria e pasta fresca, gelateria, birra, vino, bar, ristorazione, confezionamento e hotellerie sono i settori in cui è specializzata l’ormai nota rassegna fieristica, che è organizzata da DMP Srl di Roma. Nel corso della presentazione alla stampa – avvenuta nella mattinata di ieri – sono stati illustrate le caratteristiche e le novità della manifestazione.

Levante PROF si pone l’obiettivo di riunire l’intera filiera del grano, il comparto della trasformazione e lavorazione delle materie prime, del packaging e degli arredi, all’interno di un’unica rassegna, in modo da offrire agli operatori specializzati concrete opportunità di business sul mercato nazionale e internazionale.

L’edizione 2019 di Levante PROF registrerà un incremento di oltre il 30% dell’area occupata e del numero di aziende partecipanti rispetto all’edizione passata, con la prospettiva di incrementare del 30% il numero di visitatori, nel raffronto con la passata edizione.

«Con questa fiera – ha dichiarato Ezio Amendola, organizzatore di Levante PROF – intendiamo valorizzare il comparto dell’enoagroalimentare offrendo agli operatori interessati e a tutto il pubblico partecipante, non solo una ricca vetrina espositiva dei vari prodotti, ma anche uno strumento di promozione nei confronti del mercato nazionale e anche del mercato estero.»

«Levante PROF – ha detto Alessandro Ambrosi, presidente della Fiera del Levante – è diventato un appuntamento consolidato per il territorio di Bari e della Puglia in generale. L’importanza di questa fiera è doppia rispetto ad altre in quanto rappresenta panificatori e ristoratori che, oltre ad essere biglietto da visita per i turisti, contribuiscono anche al successo turistico della nostra regione.»

«Giunta alla sua sesta edizione – ha commentato Cosimo Borraccino, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia – Levante PROF è la dimostrazione di un segno tangibile di vitalità dell’ente fieristico. Un’iniziativa importante che contribuisce alla crescita dell’agroalimentare, settore peculiare della nostra regione.»

«Una fiera importante – ha detto Carla Palone, assessore alle Attività Produttive del Comune di Bari – che rappresenta un appuntamento imperdibile per il mondo dell’enoagrolimentare. Anche quest’anno, la rassegna è pronta a catalizzare l’attenzione delle aziende e degli appassionati di settore con un’esposizione che si conferma di altissimo interesse e dal forte impatto sul territorio.»

Oltre alla parte espositiva che coinvolge le industrie alimentari, i produttori artigianali o semi-industriali, da sempre Levante PROF dà grande rilievo agli eventi. Anche per l’edizione 2019 c’è un ricco palinsesto di eventi – show cooking, laboratori, seminari, conferenze e contest – che si susseguiranno nelle quattro giornate di fiera.

L’ingresso alla rassegna (dalle ore 10 alle ore 19) è riservato agli operatori del settore (costo del biglietto intero €15, ridotto €3).

Per maggiori info: Tel/Fax +39.06/6634333 – email:info@dmpsrl.eu –www.dmpsrl.eu

Ufficio stampa: Giusy Loglisci.

Rispondi