256 Visualizzazioni

BGeek 2019, il festival dell’immaginazione

Il BGeek, la manifestazione che nelle sette edizioni precedenti si era imposta come una delle più apprezzate e complete rassegne dedicate al mondo dei comics, dei cartoons, giochi e cosplay, quest’anno compie un salto di qualità e diventa un vero e proprio Festival dell’immaginazione. Per questa ottava edizione, infatti, l’offerta tradizionale si arricchisce di nuovi ingredienti come workshop e mostre specifiche, investendo in una ricerca artistica accurata, con un programma nobilitato da ospiti di assoluto rilievo nazionale ed internazionale. Il tutto grazie alla direzione artistica dello scrittore e traduttore Leonardo Rizzi, già al timone della manifestazione lo scorso anno.

Venerdì 24 maggio, presso lo Spine Bookstore nelle Officine Creative, si è tenuto un prologo del festival vero e proprio – che si terrà nei giorni 1 e 2 giugno alla Fiera del Levante – ha ospitato l’inaugurazione della mostra dei disegnatori Alessio Fortunato, Sebastiano Vilella, Maurizio Lacavalla, Maicol e Mirco.

Realizzato in collaborazione con l’Apulia Film Commission e con il patrocinio del Comune di Bari e della Camera di Commercio di Bari, il festival ed il suo countdown propongono un calendario ricco di appuntamenti imperdibili sotto forma di incontri e masterclass, mostre, proiezioni di films, contest di cosplay che avranno luogo nel nuovo padiglione del quartiere fieristico, ma che vedranno coinvolti anche il Cineporto, il Museo Civico, lo Spine Bookstore presso le Officine Creative, il Politecnico di Bari e la sala consiliare del Comune di Bari dove avverranno le premiazioni di importanti personalità del mondo dei fumetti.

Un trend in continua crescita, quello del BGeek. Se durante la prima edizione – quella del 2012 – le presenze furono circa 4000, durante l’edizione 2018 – la prima nella nuova location della Fiera del Levante – è stata raggiunta la ragguardevole cifra di 20.000 visitatori per più di 150 eventi in tre giorni. Quest’anno i traguardi sono ancora più ambiziosi e l’obiettivo è di rendere Bari “Capitale dell’Immaginazione”.

Fly Tv seguirà la manifestazione proponendovi le immagini salienti, che si aggiungeranno al servizio già programmato in palinsesto e cliccabile qui.

Per il programma completo e le schede degli ospiti, vi rimandiamo al sito www.bgeek.it.

Rispondi